Grottaglie, spaccio di cocaina: arrestato incensurato

 

pubblicato il 14 Gennaio 2019, 11:27
1 sec

I Carabinieri della Stazione di Grottaglie (Taranto) hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, un 43enne, incensurato del posto. I militari  con il supporto dei colleghi del Nucleo Cinofili di Modugno, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nella camera da letto del 43enne 61 grammi di cocaina, 3 bilancini di precisione e del materiale utilizzato per il confezionamento del dosi.  L’uomo, al termine delle formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, è stato tradotto presso la casa Circondariale di Taranto. Lo stupefacente, che sul mercato avrebbe fruttato circa 5 mila euro è stato sequestrato e sarà inviato al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto per le analisi quali-quantitative.

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)