Marina militare, restano gravissime le condizioni del maresciallo Verde

 

pubblicato il 13 Gennaio 2019, 19:50
4 secs

«La situazione è ancora critica ma Gioacchino sta lottando. Famigliari a Taranto seguiti da personale specializzato. Migliaia le testimonianze di vicinanza giunte ieri dal grande equipaggio della #MarinaMilitare, della #Difesa tutta e dalla gente comune. Rimaniamo vicini a Gioacchino e alla sua famiglia». Con queste parole affidate ad un tweet la Marina Militare ha commentato l’incidente accaduto ieri al primo maresciallo Gioacchino Verde. L’uomo è rimasto coinvolto ieri in un incidente avvenuto durante le manovre di ormeggio di nave Bergamini nella stazione navale Mar Grande. Un cavo si è rotto tranciando la gamba destra al sottufficiale e provocandogli altre gravi lesioni. Il 53enne è stato sottoposto a intervento chirurgico cerebrale e alla colonna vertebrale, terminato nella tarda serata di sabato. Resta ricoverato in condizioni gravissime nella sala rianimazione dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)