Taranto, non si ferma all’Alt: arrestato con l’eroina

 

pubblicato il 05 Dicembre 2018, 15:00
32 secs

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale, Cosimo Giovanni Ricchiuti, 39enne pregiudicato. I militari, nell’ambito di attività info-investigativa venivano a conoscenza che il 39enne era dedito a presunti traffici illeciti; per tali motivi dopo averlo individuato a bordo della propria autovettura decidevano di procedere ad un controllo di polizia. Intimatogli l’Alt, il Ricchiuti ha cercato di fuggire per le vie dell’abitato ma, prontamente inseguito dai Carabinieri è stato bloccato e sottoposto a perquisizione personale e veicolare.Durante la perquisizione sono stati rinvenuti 235 euro in contanti e 5 grammi di eroina.  parte della quale cosparsa nel veicolo dal soggetto nel tentativo di disfarsene. L’uomo al termine delle formalità di rito è stato tratto in arresto etradotto presso la Casa Circondariale del capoluogo jonico. La sostanza stupefacente, sottoposta a sequestro, sarà analizzata dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto, mentre la somma contante ed il veicolo utilizzato venivano sequestrati quali corpi del reato o pertinenti allo stesso.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)