Agenda Natale: gli appuntamenti di questa settimana

 

pubblicato il 05 dicembre 2018, 22:13
11 mins

Ormai nel vivo delle feste natalizie si rincorrono una serie di appuntamenti sia in città che in provincia che offrono diverse occasioni per trascorrere tra cultura, arte, mercatini musica e food questi giorni che anticipano la festività dell’Immacolata.

Una mattinata con alunni e studenti che, con le loro famiglie e tutta la comunità, addobbano l’Albero della Solidarietà vivendo così in armonia la magica atmosfera natalizia.
Alle ore 10 di giovedì 6 dicembre, si terrà la manifestazione “A Natale… tutti insieme nel Volontariato” che avrà luogo nella Social Agorà dello “Jazzo”, a Grottaglie.
Si tratta di un percorso di sensibilizzazione dei più giovani componenti della comunità alla cittadinanza attiva e, più in particolare, alla tutela dei beni comuni.

“A Natale… tutti insieme nel Volontariato” è organizzato, nell’ambito dell’iniziativa “Idee di rete per…”, promossa dal Centro Servizi Volontariato di Taranto per la promozione del volontariato, dalle Associazioni Beni Comuni e Soccorso Azzurra di Grottaglie, Vivi La Natura di Fragagnano e con il Comitato Provinciale di Taranto della Croce Rossa Italiana.
L’iniziativa proposta dalle associazioni intende far comprendere come il volontariato possa raggiungere grandi risultati, anche attraverso la realizzazione di piccole azioni concrete e la costruzione di legami all’interno della comunità.
I destinatari di questo messaggio sono innanzitutto i cittadini di domani, ovvero i bambini di età compresa tra i 5 e i 13 anni, e naturalmente le loro famiglie.
Attraverso un ciclo di incontri, il primo si è già tenuto sabato mattina presso la Social Agorà, i bambini “vivranno” e conosceranno lo “Jazzo” e le sue bellezze di interesse storico e archeologico, e poi saranno invitati a prendersene cura quale bene comune da tutelare, affinché, anche con il loro contributo, possa essere fruito dalla comunità.

Il natale mottolese comincia con la vigilia dell’Immacolata, venerdì 7 dicembre, con una proposta enogastronomica e di intrattenimento pensata per tutti. Si parte alle 16,30 presso il Labum (ex caserma dei Carabinieri) con la proiezione di film per bambini. Dalle 19,30, poi, il centro, da Piazza XX Settembre a Largo Chiesa Madre, passando per Corso Vittorio Emanuele e via Umberto I, si veste di Natale con musica dal vivo e la partecipazione di band e artisti locali: Sfk, Frankavilla, Pueblo Borracho e Acoustic Duo.
E ancora, ad animare le vie del centro, gli artisti di strada del gruppo “Pachamama, stand gastronomici e cantine del territorio. Spazio anche a mercatini natalizi a cura dell’associazione “Santeramo Antica”. E, sempre come attrazione per i più piccoli, sculture, palloncini, zucchero filato e popcorn. In contemporanea, presso il Murderc (ex biblioteca) anche piatti natalizi tradizionali, a cura della locale Pro Loco.
Un “Natale in collina”, questo il nome dato all’intero programma natalizio, pensato dall’associazione commercianti “Nuovo Borgo”, presieduta da Massimiliano Zazzara, con un Direttivo rinnovato di recente, che ha deciso di essere operativo partendo proprio dalla programmazione delle iniziative natalizie, fissate per le giornate del 7, 15, 22 e 23 dicembre e 5 gennaio prossimo.

Ognuno di noi quando nasce riceve 7 doni angelici per realizzare la vita che desidera. Questi doni angelici sono la gratitudine, la generosità, l’amore incondizionato, la giocosità, la creatività, l’armonia e la gioia. Avere la consapevolezza di questi doni può davvero fare la differenza e permetterci di vivere felici. Questo lo sfondo su cui nasce l’iniziativa …di fragile materia, Gli angeli, incontro sul tema.
Interverranno l’archeologa Teresa Lo Noce,lo scrittore Giovanni Monopoli e l’operatrice olistica e ayurvedica Marialuisa Maggiore dell’associazione Adi Shaki. introdurra’ il saluto del presidente Armando Blasi , moderatore. In esposizione le opere a tema …di fragile materia dell’artista Francesca Ruggiero. Evento realizzato con il patrocinio del comune di Taranto e si terrà a Palazzo Galeota, alle ore 19,00 di venerdì 7 dicembre. Ingresso libero. Info. 3476159765

Venerdì 7 dicembre, la vigilia della Festa dell’Immacolata Concezione, la comunità pulsanese, e non solo, potrà vivere il magico momento dell’arrivo di Babbo Natale, del Grinch e delle Elfe.
A spalancare le porte del Castello De Falconibus sarà il Sindaco Francesco Lupoli, che alle ore 18.00 inaugurerà ufficialmente l’edizione 2018 dell’evento “Natale con Noi”, manifestazione patrocinata dal Comune di Pulsano.
Alle ore 17.30 della stessa giornata è prevista una golosa anteprima: i dieci bambini vincitori del “Golden Ticket” entreranno per primi, accolti da Willy, nella “Fabbrica del Cioccolato” dove potranno assaggiare tutto il cioccolato che vorranno!
L’evento “Natale con Noi” è organizzato dall’Associazione “Pulsano d’A mare”, in collaborazione con “Le Artigiane del Cuore”, che insieme saranno liete di accogliere grandi e piccini nella suggestiva atmosfera natalizia realizzata anche quest’anno a Pulsano.
Per l’evento “Natale con Noi”, infatti, in Piazza Castello saranno installati punti di ristoro enogastronomico con tante prelibatezze tipiche di questo periodo, come pettole, cioccolateria, vin brûlé e caldarroste, nonché stand di artigianato natalizio; in queste magiche serate, inoltre, ci sarà l’intrattenimento delle simpatiche mascotte dell’Associazione “Pulsano d’A mare”.
L’accesso alla Casa di Babbo Natale e alla Fabbrica del Cioccolato è totalmente gratuito (per informazioni [email protected] – cell 340 3057667) e saranno aperti al pubblico, dalle ore 18.00 alle ore 20.30, nelle giornate di 7, 8, 9, 15, 16, 22, 23 e 26 dicembre, nonché del 6 gennaio per l’Epifania.

Intanto l’evento sul capocollo a Martina Franca, annunciato per l’8 e il 9 dicembre, è annullato e rinviato a data da destinarsi.

Laboratori di archeologia e giochi sul mondo antico, visite guidate, narrazioni e momenti rievocativi: imperdibile appuntamento con l’edizione 2018 de “Il Gusto dell’Archeologia”, in programma a Taranto sabato 8 (necropoli greca di via Marche) e domenica 9 dicembre (ipogei di via Cava). Un fine settimana completamente gratuito per tarantini e turisti, a contatto con la storia, in un connubio tra cultura e intrattenimento nell’ambito di “InPuglia365, Cultura, Natura, Gusto”.
Si comincia proprio il giorno dell’Immacolata che, per l’occasione, ospita l’iniziativa “Il Pranzo degli dei”. Dalle 15 alle 21:30, in modo continuativo, il personale della Cooperativa Polisviluppo- organizzatrice dell’evento- guiderà i visitatori alla scoperta dell’area di via Marche (di fronte al Tribunale), tra spiegazioni e racconti sulle libagioni nella città dei morti. Negli stessi orari sono previsti momenti pensati per i più piccoli, come il gioco per riconoscere i termini greci e romani e la riproduzione di oggetti in argilla. Dalle 17 alle 21, anche gli adulti potranno cimentarsi nella lavorazione del tornio, con la guida della Cooperativa Archeologia Archeoart di Policoro. Dalle 16 sarà possibile visitare la mostra espositiva tra arte e vita quotidiana dal neolitico al periodo greco, mentre alle 20:30 l’atteso momento rievocativo- ricostruttivo “L’arte del banchetto, tra mito e vita” a cura dell’Associazione “I Cavalieri de li Terre Tarentine” in cui sarà anche allestito un convivio magno greco con rievocatori storici e annessa degustazione di ricette dell’epoca. Tutte le attività divulgative in programma nel week end sono il frutto di un minuzioso lavoro di ricerca.
Domenica, poi, spazio alla “Magia degli ipogei nel centro storico” (dalle 9 alle 17) con un’apertura straordinaria e continuata dei siti e annesse visite guidate alla fornace medievale (dove un tempo si produceva ceramica), al frantoio ipogeo, al passo di ronda e all’ipogeo di via Cava 99. Una Taranto sotterranea tutta da scoprire, in cui non mancheranno neppure giochi (come quello dell’olio o del delta) e mostre di manufatti. Punto di incontro sarà via Cava 99.

Cibo, vino e fotografia. I sapori e i prodotti del territorio incontrano l’arte dell’immagine in “Visioni di Gusto”. La manifestazione, promossa dalla Condotta Slow Food Grottaglie Vigne e Ceramiche, si svolgerà il 9 dicembre, a far tempo dalle ore 19, nell’antico convento dei Cappuccini di Grottaglie (via dei Cappuccini).
“Visioni di Gusto” nasce dal connubio tra le fotografie realizzate, per l’occasione, da sei fotografi del territorio e la degustazione di prodotti di eccellenza, secondo la filosofia Slow Food, che promuove il “Buono, Pulito e Giusto”, le produzioni locali ed il consumo consapevole degli alimenti.
Durante la serata, inoltre, chi parteciperà alla manifestazione riceverà un dono, collegato ai temi della serata, e sarà annunciato un progetto di beneficenza.
Nella parte dedicata alla degustazione, il nuovo “Pancapocollo” sarà una delle tante star dell’evento del 9 dicembre al convento dei Cappuccini. Insieme, ci saranno lo chef Salvatore Carlucci, le aziende Emanuele Lenti-Pregiata Forneria Lenti, Salumificio Santoro, Tenute Motolese e Vetrère, con Casa Marilla, Ristorante Pizzeria Casa Lacorte, Caseificio Contento, Bernardi Cioccolato, La Luna nel Pozzo, Gelatika, Choose, Birrificio Daniel’s e inMasseria. Sarà una serata all’insegna dell’arte dei sapori che sarà raccontata insieme a fotografi Antonio Zanata, Elisabetta D’Amicis, Fernando Santopietro, Francesco Orlando, Raffaele Vestito e Roberta Trani.

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)