Servizi Informatici Asl, Romano (Fiom): “Contratto in scadenza. Pronti alla mobilitazione”

 

Appalto ASL Sistema Informativo e Servizi Informatici, Romano (Fiom): "Contratto in scadenza. Lavoratori pronti alla mobilitazione"
pubblicato il 30 novembre 2018, 17:59
34 secs

Il segretario generale della Fiom Cgil di Taranto, Giuseppe Romano, lancia l’allarme per l’ormai prossima scadenza del contratto inerente all’appalto del Sistema informatico e dei servizi informatici dell’Asl Taranto.  “In data 28 novembre vi è stata un’assemblea molto partecipata dei lavoratori della Sincon ricadenti nel sopracitato appalto in scadenza a fine anno – scrive Romano -. Per la Fiom e la Cgil l’obiettivo principale rimane  in primo luogo la salvaguardia occupazionale e salariale di tutti i lavoratori interessati dall’ RTI – CONSIS – Engineering ingegneria informatica Spa – Exprivia – S.DS seppur ricadenti in diversi ccnl di settore (all’assemblea ha partecipato altresì Mino Bellanova della FP CGIL)”.

“Torneremo a sollecitare la stazione appaltante (Asl) nella persona del Direttore Generale al fine di determinare – prosegue Romano – quanto prima il fabbisogno finalizzato ad implementare il business plan necessario per avviare le procedure di internalizzazione , che al momento rappresenta la strada più rapida per la soluzione dell’intera vicenda“.

In assenza di pronte risposte, il sindacato congiuntamente ai lavoratori, metterà in campo tutte le mobilitazioni necessarie – conclude la nota – per tutelarne i diritti soggettivi e collettivi degli stessi lavoratori coinvolti”.

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)