Storie di Alternanza. E di merito al Lavoro!

 

Cerimonia di premiazione dei progetti ASL alla Camera di commercio
pubblicato il 21 Novembre 2018, 08:48
2 mins

Il 5 novembre scorso, presso la Sala Resta della Cittadella delle imprese di Taranto, si è tenuta la premiazione dei video realizzati al termine del percorso di Alternanza scuola-lavoro 2017-18. Il nostro liceo si è classificato al secondo ed al terzo posto, rispettivamente con i progetti: “Tur…ismo e sport in riva allo Jonio” (classe 4B, tutor scolastico prof.ssa Gabriella Canonico, azienda Tursport s.r.l.) e “Direzione Taranto centro2” (classe 4F, tutor scolastico prof.ssa Daniela Saracino, azienda pro Loco Taranto). La nostra classe (4G, tutor scolastico prof.ssa Roberta Bocci, azienda CorrierediTaranto.it) si è comunque classificata nella categoria “Licei” col progetto “Terra Jonica Magazine 2” ed alcuni di noi hanno, così, avuto modo di assistere alla cerimonia, e riportare da “giornalisti” le impressioni ed i consigli ricevuti in quest’occasione, oltre alla targa di rito.

I componenti della Commissione locale di valutazione – fra cui il segretario generale della Camera di commercio, dr.ssa Claudia Sanesi – hanno sottolineato come questo progetto sia in continuo sviluppo nella nostra società e rivesta un ruolo chiave nella moderna società. Tra le varie scuole premiate: Tito Livio (Martina Franca) che ha vinto il primo premio nella categoria “Licei” con il progetto “Art in touch: Martina fra le mani”, dove la finalità del progetto svolto è stata quella di rendere l’arte accessibile a tutti anche a coloro che non possono goderne come ipovedenti e non vedenti; IISS Principessa Maria Pia al primo posto nella categoria “Istituti Tecnici e Professionali” con il progetto “Economia e territorio: la mia idea di impresa”, la cui iniziativa mira ad accrescere l’efficacia dell’alternanza scuola-lavoro facendone un’esperienza significativa per gli studenti attraverso i loro racconti.
Una mattinata all’insegna dell’ormai nota “Alternanza Scuola lavoro”, una mattinata all’insegna del mondo del Lavoro in cui tutti i ragazzi degli ultimi anni di scuola superiore si apprestano a mettere piede. È giusto che ci si inizi ad ambientare e a comprendere che questo nuovo mondo rivestirà il ruolo più importante nella vita di ogni persona senza il quale non si può progredire…..

Francesco Lerose

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)