Piazza Bettolo, raid notturno dei vandali

 

pubblicato il 09 agosto 2018, 10:58
58 secs

Sono note che mai avremmo voluto più scrivere, motivati dallo sforzo di offrire ai tarantini segni di speranza per una città che vuol risorgere. Però stavolta non ne possiamo far a meno, nell’auspicio che l’amministrazione comunale, magari anche attraverso l’installazione di videocamere, possa adottare le adeguate contromisure.
Nella notte fra mercoledì e giovedì un gruppo di giovinastri, in preda alla noia del loro non vivere o, chissà, agli effetti dell’alcol, hanno compiuto vandalismi in piazza Bettolo, non nuova a questi avvenimenti.
Il bilancio è alquanto consistente: il danneggiamento, probabilmente con un oggetto contundente, a uno dei cavalli della fontana (i resti giacciono in fondo alla vasca); un albero sradicato e una panchina in pietra ridotta a pezzi, come si constata dalla foto di Francesco Manfuso.
Va anche aggiunto lo spettacolo davvero desolante che specialmente nei fine settimana si presenta agli operatori dell’Amiu: ovunque cartacce, bicchieri di plastica, bottiglie di birra spesso ridotte in frantumi e resti di bivacchi fra i quali razzolano i cani, lasciati liberi dai loro padroni, che non si degnano di raccoglierne gli escrementi. Insomma, ce n’è abbastanza per girare al largo dalla piazza, soprattutto a tarda sera, dove (come ci hanno riferito gli stessi abitanti) è facile imbattersi in individui poco raccomandabili.
Per la cronaca, negli anni passati piazza Bettolo era stata oggetto di un ammirevole intervento di valorizzazione da parte del gruppo “Ammazzachepiazza” che, purtroppo, è stato ben presto vanificato.

Un Commento a: Piazza Bettolo, raid notturno dei vandali

  1. piero

    agosto 9th, 2018

    avendo dei veri vigili (ma i sindacati dicono che sono stressati e non devono lavorare oltre le 18) si potrebbe far pagare i danni alle famiglie di queste nuove speranze per l’italia

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)