Taranto, dramma in spiaggia: bimba muore soffocata da acino d’uva

 

pubblicato il 09 Agosto 2018, 10:11
36 secs

Non aveva nemmeno due anni la bimba originaria di Villa Castelli che ieri è deceduta sulla spiaggia di Lido Bagnara a Marina di Lizzano (Taranto) soffocata da un acino d’uva. La bimba ha eluso il controllo dei genitori e subito dopo aver ingerito il frutto è diventata cianotica. Dopo l’allarme sono intervenuti i sanitari del 118 con la presenza del rianimatore e i Carabinieri della stazione di Lizzano ma non c’è stato nulla da fare.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)