‘Palcoscenico d’estate’ e sul mare del Molo Santa Lucia

 

pubblicato il 30 Giugno 2018, 19:02
6 mins

Ci sono luoghi giovani ma antichi e idee solide e chiare e stavolta si chiamano Molo Santa Lucia e compagnia teatrale Lino Conte, con i direttori artistici Aldo Salamino e Lino Conte che si abbinano a Giuseppe Fiusco e Mauro Longo dell’associazione Olimpia, che sono anche i gestori del molo Santa Lucia.

Ci si ricorda così che qualcuno faceva il bagno oltre il lungomare, ma sempre in città e che qualche rappresentazione teatrale ha trovato spazio in questo affaccio al mare che, sebbene sia della onnipresente Marina Militare, viene gestita, oggi e da un paio di anni da privati, con un attracco per le barche, campi da tennis, area per trecento spettatori, bar ristoro e pure parcheggio (nei suoi limiti). E questo conferma che i privati silenziosi stanno lavorando per questa Taranto operosa e culturalmente motivata, senza stampelle pubbliche che, oggettivamente, mute sono, per essere politically correct.

Aggiungiamo quindi questa rassegna alle offerte private e varie che vogliono far uscire di casa le lumache tarantine che hanno bisogno di una spinta, affinché non trovino alibi noiosi per affermare che ‘non c’è niente da fare in questa città’.

Questa rassegna è una proposta che trova radici in una serie di associazioni e buone volontà che vogliono manifestare il loro impegno per un pubblico che fa le sue scelte e che sono quelle della risata di gusto, del senso tarantino e dell’opposto di un radical chic che però ha il suo perché, il suo seguito e le sue stimmate culturali. Soprattutto perché all’interno c’è uno sprone che si mette in gioco, senza pensare ai tornaconti (sennò, magari, di immagine, privato orgoglio e personali protagonismi), ma per il gusto di fare, possibilmente insieme. Di cultura non si campa, se non per rarissime eccezioni.

Ed ecco ‘Palcoscenico d’Estate’ che tra luglio ed agosto si affanna e non si contrappone ad altre iniziative territoriali similari e si affida a compagnie locali amatoriali, che hanno dentro un tocco di professionalità. Con il desiderio di diffondere la conoscenza del Molo Santa Lucia, propone un cartellone con due appuntamenti settimanali di teatro, cabaret e musica, ad un prezzo agevolato per invitare chiunque e sfondare il muro dello scetticismo.

Ecco qui il cartellone di un programma comico brillante a km quasi 0 (via delle Ceramiche), ad un ticket di 6 euro, tranne quello dello spettacolo napoletano 10 euro, ma che si prevede già di successo, come avvenuto nella rassegna invernale di ‘Poltronissima’.

Mercoledì 4 luglio – Gruppo I GLOM in: OMAGGIO AGLI ANNI ’60… I CANTANTI (Le canzoni, la storia, gli aneddoti) Con la partecipazione straordinaria di Aldo Salamino
Sabato 7 – Compagnia Teatrale LA CRICCA in: UN AMORE A BRACCIA APERTE Commedia in due atti di Claudio Proietti – Regia Aldo L’Imperio
Mercoledì 11- Compagnia Il Laboratorio di Mimmo Fornaro in: NON PROPRIO AMICI
due atti di Mimmo Fornaro – Regia Mimmo Fornaro
Sabato 14 – Compagnia I DELFINI in: IL MEDICO DEI PAZZI – due atti di Eduardo Scarpetta Rivisitazione italo-dialettale di Pasquale Strippoli – Regia Pasquale Strippoli
Mercoledì 18 – Compagnia LINO CONTE in: I TARANTINATI con Antonello Conte e Aldo Salamino – due tempi italo-dialettali di A .Salamino e A. Conte
Sabato 21 – Compagnia LINA ANTONANTE in: A NONNE ASPETTE A CECOGNE
commedia italo-dialettale in due atti di Pino Antonante – Regia Pino Antonante
Mercoledì 25 – Compagnia LINO CONTE in: ‘A MADONNE SAPE CE PORTE LE RICCHINE – Spettacolo comico di Cabaret di Aldo Salamino – Regia Lino Conte
Sabato 28 – Compagnia SETTANTACENTO in: IL GIORNO DELLA TARTARUGA
Commedia musicale di Garinei e Giovannini – Regia Luigi Rizzi

AGOSTO
Mercoledì 1 – Compagnia I COMMEDIANTI in: U RIALE – Commedia italo-dialettale in
due atti tratta da Regalo di Nozze di V. Di Piramo – Regia Mina Isernia
Sabato 4 – Compagnia LA BANDA DEGLI ONESTI in: IL PAPA’ IN AFFITTO
commedia in due atti di Silvano Picerno – Regia Silvano Picerno

Mercoledì 8 – Compagnia DEI TEATRANTI in: DOPPIA BEFFA
Commedia in due atti di Grazia Mastrapasqua – Regia Enzo Matichecchia
Sabato 11 – Compagnia LINO CONTE in: STAMME MEGGHIE…QUANNE STAMME PEGGE? Commedia italo-dialettale in due atti di Lino Conte – Regia Lino Conte
Sabato 18 – Compagnia AMICI NOSTRI in: TRE SULL’ALTALENA Commedia in due atti di Luigi Lunari – Regia Adriana Coletta

EVENTO SPECIALE
Mercoledì 22 – IL SALONE MARGHERITA E NAPOLINCANTO presentano: LUCIANO CAPURRO E LUCIO BASTOLLA in: CCAFE’ E BABBA’ SULO A NAPULE ‘O SANNO FA’ – Varietà comico-musicale con la soubrette ANNA CASO

Sabato 25 – Compagnia SAN GIUSEPPE in: CE SORTE D’EREDITA’
Commedia italo-dialettale in due atti di Antonio Solito – Regia Antonio Solito

Mercoledì 29 – Gruppo I GLOM in: OMAGGIO AGLI ANNI ’60… I COMPLESSI – (Le canzoni, la storia, gli aneddoti) Con la partecipazione straordinaria di Aldo Salamino

Per tutti gli spettacoli l’ingresso, con posto numerato, è di €. 6.00. Soltanto per lo spettacolo del Salone Margherita è di 10 €. Ingresso ore 20.30 – Sipario 21.15 – Informazioni e prenotazioni : 342.710.3959 – 392.309.6037.

Condividi:
Laureata in Lettere Moderne. Giornalista. Ha partecipato al Corso di Giornalismo dell'Ordine dei Giornalisti di Puglia. 2 figli. Ha lavorato per alcune emittenti televisive locali: Videolevante, Studio 100, Telerama, Jotv, Tele.5 (in qualità di direttore). Ha collaborato con Taranto Sera, Voce del Popolo, Paese Nuovo (allegato de L'Unità), Pigreco, Tarantoggi, Primaveraradio (circuito Popolare Network), Magazine (in qualità di direttore), Edili, Radiocittadella. Ha curato numerosi uffici stampa, tra cui il Comune di Lizzano e l'Associazione Musicale della Magna Grecia, Magna Grecia... il Premio (Provincia di Taranto), Crest, VIALIBERA. Ha condotti programmi televisivi e radiofonici.

Commenta

  • (non verrà pubblicata)