Tavolo Ilva a Taranto, Fioramonti (M5S): “Chiusura programmata dell’Ilva”

 

pubblicato il 21 maggio 2018, 17:34
55 secs

Il consulente economico di Di Maio, Lorenzo Fioramonti, a confronto con sindacati a Taranto a margine del tavolo sull’Ilva convocato dal M5S: “Chiusura programmata e riconversione economica dell’Ilva”

“In questo momento ci muoviamo in una direzione chiara, cioè chiusura programmata e riconversione economica dell’Ilva”. Lo ha detto Lorenzo Fioramonti, consulente economico di Luigi Di Maio, indicato quale ministro dell’Economia nella squadra di governo presentata dai 5S in campagna elettorale, parlando con i giornalisti dopo il Tavolo sull’Ilva convocato a Taranto dal M5S con i sindacati.
“La chiusura programmata – ha aggiunto – significa andare verso la chiusura. Questo va fatto in un periodo di tempo relativamente breve ma non brevissimo. Quindi non pensiamo ai 20 anni o ai 30 anni, non pensiamo nemmeno a un anno o sei mesi. E’ percorso che va intrapreso, è un percorso importante in cui bisogna condividere il metodo”. Il presidente di Confindustria Taranto Vincenzo Cesareo intervenendo sulla vicenda Ilva con una nota sottolinea che “la chiusura, invocata erroneamente come se fosse realmente la risoluzione di tutti i mali, non farebbe che aggiungere povertà ad un territorio già dilaniato da una crisi visibile a tutti, e che coinvolge tutti i settori”. Dello stesso parere il parlamentare pugliese della Lega, Rossano Sasso. “Chiudere l’Ilva – ha detto parlando a Bari con i giornalisti – è assolutamente da pazzi e so che anche i 5Stelle stanno rivedendo queste posizioni”.

ANSA

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)