Martina Franca, operazione a largo raggio dei CC: un arresto e sei denunce

 

pubblicato il 17 maggio 2018, 10:37
2 mins

I Carabinieri di Martina Franca (Taranto) hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio, articolato anche sui comuni di Grottaglie, Montemesola, Monteparano, Monteiasi, San Giorgio Jonico, Carosino e Roccaforzata.
L’attività, che ha visto impegnate tutte le stazioni dipendenti dalla citata Compagnia ed il Nucleo Operativo e Radiomobile è stata esperita anche attraverso mirati controlli su strada nei confronti di veicoli e soggetti in transito.
Nel corso del servizio in esecuzione di ordine di carcerazione i militari hanno arrestato e condotto in carcere un 56enne di Martina Franca, condannato ad espiare anni 5 e mesi 2 di reclusione perché riconosciuto colpevole di reati in materia di frode commerciale;
Nel medesimo contesto sono stati denunciati in stato di libertà un 25enne di Palagiano  in quanto nonostante fosse ai domiciliari presso una comunità della provincia, si rendeva responsabile del reato di evasione; un 61enne, di nazionalità albanese, residente a San Giorgio Jonico, in quanto all’esito di una perquisizione veicolare veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 25 cm; un 21enne, di Grottaglie (Ta), in quanto all’esito di una perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di 14 gr. di sostanza stupefacente del tipo hashish, 180,00 € in banconote di vario taglio e materiale per il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro; un 42enne di Martina Franca, in quanto, nonostante fosse agli arresti domiciliari, veniva trovato in casa, in compagnia di persone estranee al proprio nucleo familiare, violando quindi le prescrizioni imposte dalla citata misura; un 49enne di Martina Franca, in atto sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale di P.S., in quanto veniva trovato in compagnia di persone censurate, violando quindi le prescrizioni imposte dalla citata misura; un 37enne di San Giorgio Jonico, in quanto sorpreso alla guida di un veicolo, risultato tra l’altro sprovvisto della prescritta copertura assicurativa, nonostante privo della patente di guida poiché mai conseguita.
Infine, 2 soggetti sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti, in quanto durante le operazioni antidroga sono stati colti in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)