Isolaverde: i 204 lavoratori verso la ricollocazione

 

pubblicato il 06 Febbraio 2018, 17:31
52 secs

Paola Fresi (Filcams Cgil): “Dedichiamo questo giorno a Savino Melchiorre”

I lavoratori ex Taranto Isolaverde saranno presto ricollocati. I 204 lavoratori saranno destinati ad occuparsi chi del verde pubblico, chi delle pulizie e della manutenzione delle strade e degli immobili. Una vittoria dei lavoratori, che sono rimasti uniti, e dei sindacati confederali. Una vittoria che purtroppo non tutti potranno godere: “La vertenza per noi aveva un volto e un nome: Savino Melchiorre, rsa Filcams, che è stato stroncato da un malore il giorno dopo aver firmato l’accordo” commenta Paola Fresi, segretaria generale della categoria. “Questa vittoria è dedicata a lui“. Il percorso è durato tre anni e ha coinvolto diversi attori. Paola Fresi commenta: “Se abbiamo ottenuto questi risultati lo si deve innanzitutto ai lavoratori, che sono rimasti uniti nonostante alcune tentazioni e i naturali tentennamenti. Hanno posto la loro fiducia nel lavoro dei sindacati e dopo tre anni di battaglie e di incertezze ora possiamo pensare davvero di chiudere questo brutto capitolo. Non saremmo potuti arrivare a questo risultato se non grazie al prezioso lavoro della task force regionale e del già prefetto di Taranto Michele Lastella e del suo successore Paolo Cafagna, oltre a chi ci ha seguiti dal Comune di Taranto e al commissario Vera Corbelli“. Centoquarantacinque lavoratori saranno ricollocati nel progetto Verde Amico, ma nessuno rimarrà indietro.

(leggi anche https://www.corriereditaranto.it/2018/02/06/progetto-verde-amico-entra-nella-fase-esecutiva/)

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)