Stagione di prosa del Comune, “Lorenzo Milani” al TaTÀ

 

pubblicato il 30 Gennaio 2018, 17:24
1 sec

Per la stagione di prosa del Comune di Taranto, giovedì 1 febbraio, alle ore 21 al TaTÀ, va in scena “Lorenzo Milani”, drammaturgia Stefania Marrone, regia Cosimo Severo, con Nunzia Antonino e Salvatore Marci e con Livio Berardi, Filomena Ferri, Raffaella Giancipoli, musiche originali Fabio Trimigno, spazio scenico Iole Cilento, spazio luci e videoanimazione Carlo Quartararo, produzione Bottega degli Apocrifi.

È una sfida importante quella che la compagnia teatrale sipontina ha raccolto quando due anni fa è maturata l’idea di lavorare a questo spettacolo: una scrittura originale per raccontare una vita densa nonostante la sua brevità, la ricerca dell’uomo dentro il racconto del prete, e tutte quelle domande, ancora oggi senza risposta. Durata: 90 minuti. Spettacolo fuori abbonamento. Biglietto 15 euro, ridotto 12 euro. Info: 099.4725780 – 366.3473430.

Foto: Filomena Ferri

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)