Fa tappa in Puglia la campagna nazionale sull’idrosadenite suppurativa (Hs)

 

pubblicato il 25 Gennaio 2018, 12:02
19 secs

In Puglia la campagna nazionale informativa, e di sensibilizzazione, sull’idrosadenite suppurativa (Hs). Visite gratuite mercoledì 31 gennaio grazie all’iniziativa di Inversa Onlus

Fa tappa in Puglia la campagna nazionale informativa, e di sensibilizzazione, sull’idrosadenite suppurativa (Hs), malattia cronica molto dolorosa che si manifesta con la formazione di cisti e che colpisce circa l’1% della popolazione mondiale. Patrocinata da Inversa Onlus, associazione italiana per pazienti affetti dalla malattia, prevede visite dermatologiche gratuite presso il Policlinico di Bari e l’Ospedale Regionale ‘F.Miulli’. “La diagnosi precoce è fondamentale per la cura dell’Hs, al fine di evitare la progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze”, spiega la professoressa Caterina Foti, direttrice della Clinica Dermatologica del Policlinico di Bari.
Le visite si terranno mercoledì 31 gennaio al Policlinico di Bari e giovedì primo febbraio all’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti.
L’associazione, fondata nel 2010 da Giusi Pintori, sostiene i malati con l’obiettivo di aiutarli a vivere meglio. La Campagna ha il contributo di Abbvie.

ANSA

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)