Ilva, l’azienda al Comune: “Per manutenzione gallerie Tamburi spesi già 13 milioni su 20 previsti”

 

pubblicato il 12 gennaio 2018, 19:34
2 mins

L’attività di messa in sicurezza e rafforzamento delle gallerie che portano l’acqua di raffreddamento ai vari impianti dello stabilimento è stata avviata da Ilva nel 2015 e, a oggi, l’azienda ha speso circa 13 milioni di euro sui 20 complessivi previsti dal progetto“. E’ quanto sottolinea l’Ilva in amministrazione straordinaria dopo la nota del Comune di Taranto che oggi ha chiesto in maniera perentoria il ripristino delle gallerie franate, minacciando azioni legali.

L’azienda fa presente che “nonostante alcuni eventi legati alla gestione del contratto d’appalto, non certo di natura tecnica, abbiano comportato dei rallentamenti, Ilva sta mettendo in atto tutte le possibili misure per completare l’opera, molto complessa anche da un punto di vista tecnico-ingegneristico, nel più breve tempo possibile. In data odierna – aggiunge l’azienda – la Direzione Lavori ha emesso l’ordine di servizio per la ripresa delle attività partendo dalla Piazza Mercatale del rione Tamburi, mentre a novembre l’azienda aveva emesso l’ordine per la progettazione esecutiva del rivestimento delle condotte (terza e ultima fase dei lavori)”. L’intervento di ripristino delle gallerie “si trova – sostiene sempre l’Ilva – in buono stato di avanzamento. L’azienda ha già completato le opere di installazione delle centine metalliche e dell’armatura zincata necessaria per poter effettuare il getto finale di rivestimento in calcestruzzo“.

L’azienda precisa inoltre che “già nella configurazione strutturale attualmente raggiunta con le lavorazioni fino ad oggi messe in opera, le gallerie, lungo tutto il loro sviluppo, sono in grado di garantire livelli di stabilità e requisiti di sicurezza dal punto di vista statico adeguati al contesto in cui sono inserite e pertanto non possono determinare alcuna criticità in tal senso per la città soprastante“. L’Ilva in amministrazione straordinaria “continuerà – si conclude la nota – a monitorare la situazione e assicura la massima collaborazione, come già fatto finora, con le autorità locali“.

(leggi tutte le news sull’Ilva https://www.corriereditaranto.it/?s=ilva)

Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)