Discarica Grottaglie, Pd-Sinistra Italia e Liberi e Uguali aderiscono alla manifestazione di domani

 

pubblicato il 12 gennaio 2018, 19:03
3 mins

Il Partito Democratico di Grottaglie aderirà  alla manifestazione contro l’ampliamento della discarica di sabato 13 gennaio. A comunicarlo è direttamente la segreteria cittadina attraverso una nota pubblicata sul profilo ufficiale del Pd su Facebook. “Ribadiamo, ancora una volta, il nostro no a qualsiasi ampliamento o innalzamento volumetrico e planimetrico della discarica di Torre Caprarica. La scorsa Amministrazione a guida Pd espresse già  un parere tecnico negativo sull’ampliamento della discarica che è stato importante per i futuri atti oppositivi espressi. Abbiamo dimostrato con i fatti e gli atti amministrativi la nostra contrarietà  a qualsivoglia ampliamento, da parte della società di gestione, della discarica presente sul nostro territorio. Lo abbiamo ribadito nel corso dei vari tavoli tecnici a cui abbiamo preso parte. Parteciperemo, dunque, alla manifestazione del 13 gennaio. Lo faremo, come al solito, mettendo in primo piano gli interessi della nostra comunità  convinti che battaglie come questa possano essere combattute insieme per il bene della città  e dell’intera provincia jonica“, si legge nella nota.

Anche il consigliere regionale di Sinistra Italia, Mino Borracino, comunica di aver “aderito all’invito del sindaco di Grottaglie Ciro D’Alò, e domani parteciperò alla manifestazione contro l’ampliamento delle volumetrie della discarica di rifiuti speciali Linea Ambiente di Grottaglie. Il mio impegno in tale direzione, prosegue, dopo aver partecipato a varie iniziative pubbliche contro all’aumento degli inquinanti nel nostro territorio, e dopo aver presentato anche una mozione contro l’autorizzazione del sopralzo della discarica di Grottaglie, ancora non discussa in sede di Consiglio regionale. Mi unisco alle voci dell’Amministrazione Comunale di Grottaglie e a quelle di tutte le altre Amministrazioni dei Comuni che aderiranno, dei cittadini, delle associazioni, dei comitati, e invito il presidente della Provincia di Taranto,Tamburrano, a formalizzare il diniego al sopralzo. La Puglia non può continuare a subire altri carichi inquinanti che danneggiano irreversibilmente i territori – comunica in una nota -. Noi di Sinistra Italiana/Liberi e Uguali diciamo “basta discariche”, perché inquinanti, inefficienti e dannose per la salute umana, come dimostrano i dati statistici certificati dalla ASL, monitorati costantemente sul nostro territorio, considerato area a rischio di crisi ambientale“.

(leggi tutti gli articoli sulla discarica di Grottaglie https://www.corriereditaranto.it/?s=discarica+grottaglie)

Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)