Natale e la magia degli ambienti ipogei

 

pubblicato il 19 Dicembre 2015, 10:46
3 mins

Si inaugura domani, domenica, alle 17.30, la seconda edizione della rassegna “Natale nell’Isola dei presepi”, il circuito di ipogei con artistiche installazioni di presepi e mostre d’arte. Nell’occasione interverrà la grandiosa Natività vivente di Faggiano, i cui figuranti prenderanno posto a palazzo Stola. I presepi troveranno posto in ipogeo piazzetta San Francesco, ipogeo Palazzo Gennarini, ipogeo palazzo Monticelli, ipogeo palazzo Baffi, ipogeo palazzo Santamato. I siti sono tutti compresi nella zona iniziale della Città vecchia, tra piazza Castello e largo Gennarini.
Questi gli espositori: Bottega ceramica di Mimmo Vestita, Augusto Bruschi (presepi lignei), La casa del presepe (allestimenti tradizionali), Luigi Laverde del Centro socio-culturale “Masseria La Battaglia” di Talsano, Anna Maria De Vittorio (“I miei presepi”), La Bottega di Falanto con ceramiche di Giuseppe Omma, Associazione Re Magi Taranto, Giuseppe Albano e Flavio Franco, Gianluca Mele, Calogero Cangialosi, Pietro Solito con la rappresentazione della tradizionale processione de “U Bammine curcate”, Nicola Giudetti, Michele Pulpito e i suoi minipresepi, Rosanna Damone, Pasquale Reo e Mino Lo Re con le loro fotografie sul tema “Luci del Natale in Città vecchia”.
“Natale nell’Isola dei presepi” è organizzata dalle associazioni “Nobilissima Taranto” e “Terra” in collaborazione con la Pro Loco Taranto. Le visite guidate, della durata di circa tre ore, avranno luogo ogni giorno, a cadenza periodica, con partenza dalla sede dell’associazione “Nobilissima Taranto” (via Duomo 243) dalle ore 10 alle ore 13 e alle ore 17 alle ore 22, con esclusione dei giorni 24, 25 e 31 dicembre, primo gennaio.
Nelle serate del 27 dicembre e del 2 gennaio “Natale nell’Isola dei presepi” vedrà anche la partecipazione del rinomato presepe vivente di San Marzano di San Giuseppe, i cui figuranti prenderanno posto nell’ipogeo di palazzo Stola. La rassegna chiuderà i battenti il 6 gennaio, giorno dell’Epifania.
Il prezzo del ticket è stato fissato in 5 euro e permetterà anche di partecipare alle visite ad altri ipogei fra i più caratteristici della Città vecchia. Il tutto, in un percorso unico al mondo, luoghi magici e perfetti, per una commovente e singolare rappresentazione della Natività. I biglietti potranno essere acquistati ai botteghini allestiti nella sede della Pro Loco Taranto (galleria del Castello Aragonese) e dell’associazione “Nobilissima Taranto” in via Duomo 243 (palazzo Gennarini). Per ulteriori informazioni sono a disposizione i seguenti recapiti telefonici: 327.4557909-393.2204680-320.2521600-349.3231596.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)