‘Dormi con me stanotte?’

 

pubblicato il 18 Dicembre 2015, 12:43
2 mins

Stasera, venerdì, alle 18.00, presso l’Istituto Paisiello in via Duomo, Stefano Zizzi presenta il romanzo “Dormi con me stanotte?”, edito dalla casa eitrice [email protected] Interverranno la curatrice della collana [email protected] Simona De Pace e l’editore Domenico Sellitti; modera l’incontro e dialoga con l’autore Tiziana Magrì.

A Barcellona, Carlos è un industriale mentre Aline è un’insegnate di scuola superiore; a Madrid, Julia divide il suo quotidiano tra l’università ed il lavoro che svolge per pagarsi gli studi. Cosa succede quando due donne che non si sono mai conosciute sono costrette a condividere gli effetti di un problema serio? E se questa convivenza fosse viziata da pregiudizi? 

Dormi con me stanotte?” è un romanzo sulla fiducia che racconta una storia vissuta realmente dall’autore ma da egli romanzata affinché la narrazione risultasse lucida ed esterna. Tre personaggi e tre personalità, le cui sorti confluiscono in una storia divisa in due parti: “il mappamondo” in cui si mette maggiormente a fuoco sui luoghi, le abitudini ed i percorsi, e “la clessidra”, in cui l’ambientazione è unica con una concezione più “teatrale” della vicenda, in cui è il tempo che comanda. Esattamente come nella vita reale. Nota a margine: la seconda parte del romanzo ha una fondamentale analogia con “La casa di Bernarda Alba”, in cui il personaggio principale, “Pepe il romano”, pur essendo il perno attorno cui girava la vicenda non era un personaggio ma solo una citazione che non entrava mai in scena.

Stefano Zizzi, nato nel 1978, è tarantino. Dal 2002 è attore di teatro, autore, regista e performer di numerosi spettacoli nonchè progetti scolastici teatrali e musicali. Nel 2008 scrive e porta in scena la commedia “Vi rinnovo gli auguri”, finalista al premio “Talìa”. Nel 2011 fonda ETS2002 – Essere Tarantini Sempre, Associazione culturale editrice di due testate giornalistiche: Tarantoeventi.it e Tuttosporttaranto.com. Dormi con me stanotte” è il suo primo romanzo.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)