“Stella Maris” e la violenza sulle donne

 

pubblicato il 23 Novembre 2015, 10:48
2 mins

In occasione della Gionata mondiale contro la violenza sulle donne, mercoledì 25 novembre, l’associazione Stella Maris organizza a Taranto due manifestazioni (info. 328.1390301).

Presentando l’iniziativa la responsabile Pari Opportunità, Gianna Cavallo, ha spiegato che «in mattinata ci sarà “Donna: una marcia in più”, una camminata podistica per sensibilizzare tutta la città sulla problematica della violenza sulle donne: l’appuntamento è alle 10.00 in Piazza Immacolata, da dove, con in mano un cartello con la scritta “NO alla violenza sulla donne”, sfileremo lungo via di Palma, corso Umberto, nella Villa Peripato e, infine, in via D’Aquino».

Il percorso nella manifestazione, alla quale Stella Maris invita tutta la cittadinanza a partecipare, è stato studiato per intralciare il meno possibile il traffico veicolare e pedonale della città.

Gianna Cavallo ha poi detto che «nel pomeriggio, a partire dalle ore 18.00 presso la sede del Centro Universitario Jonico (via Pupino n.4), ci sarà “Quello che le Donne non dicono… …ma realizzano”, una mostra di fotografie, quadri, elaborati artistici e monili artigianali; si tratta di opere d’arte e manufatti creati dalle donne con l’innata sensibilità e lo spiccato senso artistico che da sempre caratterizzano l’universo femminile».

«In occasione della mostra – ha concluso Gianna Cavallo – l’associazione Stella Maris, inoltre, consegnerà l’attestato di partecipazione alle donne che hanno frequentato il corso di formazione per operatrici del nostro “Sportello Universo Donna”, una iniziativa per il recupero delle donne vittime di violenza le cui attività partiranno nei prossimi giorni; ricordo che l’associazione Stella Maris organizza da tempo corsi di piccolo artigianato e di difesa personale per le donne».

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)