Rapinato e maltrattato per un cellulare

 

pubblicato il 09 Novembre 2015, 16:24
52 secs

Ieri, domenica otto novembre, intorno alle 18.30 un uomo ha subito una rapina a Taranto, in via Leonida all’angolo con via Principe Amedeo.

Due individui, forse stranieri, si sono avvicinati alla vittima, e dopo averlo strattonato, facendolo cadere a terra, gli hanno rubato il telefono cellulare, per poi scappare facendo perdere le proprie tracce.

I carabinieri di Taranto hanno subito fatto partire le ricerche a seguito della denuncia della vittima, che si è anche sottoposta ad una visita di controllo da cui è stata subito dimessa.

Le indagini proseguono e si avvalgono anche delle immagini degli impianti di videosorveglianza presenti nella zona in cui è accaduta la rapina.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)