A passeggio ma era ai domiciliari…

 

pubblicato il 08 Novembre 2015, 12:43
28 secs

Silvana Sale ha deciso di concedersi un po’ di tempo libero, non tenendo conto dei domiciliari, venendo scoperta e arrestata nuovamente dai carabinieri. Aveva deciso di lasciare gli arresti domiciliari per concedersi una passeggiata, ma non è stata una buona idea quella di Silvana Sale, 26enne tarantina, con reati in materia di stupefacenti alle spalle. Un fuoriprogramma subito scoperto dai militari della Compagnia carabinieri di Taranto. Audace il tentativo della donna di eludere i controlli; stanca delle mura domestiche, pensando di farla franca, ha deciso bene di uscire di casa per una passeggiata, soffermandosi successivamente con degli amici in via Cesare Battisti. Proprio qui, una pattuglia della stazione di Taranto Principale, l’ha notata e immediatamente bloccata.

La donna veniva accompagnata nella caserma di Viale Virgilio dove si accertava che la stessa non godeva di alcun permesso che l’autorizzasse all’allontanamento da casa; per tali motivazioni veniva dichiarata in arresto per il reato di evasione. Avvertito il pm di turno, Mariano Buccoliero, veniva disposta la ricollocazione della donna nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)