Via con la cassaforte: catturato a Fiumicino

 

pubblicato il 06 Novembre 2015, 10:57
28 secs

Gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto un cittadino georgiano  29enne per furto aggravato, in concorso.

L’uomo è stato rintracciato e fermato dagli agenti della Polizia di frontiera di Fiumicino nel corso dei consueti servizi di controllo ai passeggeri in arrivo nello scalo romano.

L’uomo è ritenuto responsabile, insieme con un connazionale, al momento ancora irreperibile, di un furto avvenuto lo scorso mese di luglio all’interno di un appartamento del centro cittadino. Nel frangente i due ladri si introdussero di notte nell’abitazione, sradicarono dal muro una cassaforte, impossessandosi di preziosi e capi d’abbigliamento per un ingente valore. Le immediate indagini supportate anche dall’importante ausilio delle immagini del sistema di video sorveglianza dello stabile, permisero agli investigatori della squadra mobile di identificare i volti dei due ladri e attraverso la comparazione delle tantissime foto segnaletiche presenti negli archivi della questura, e di accertare così  la loro identità.

Pertanto il georgiano, su cui pendeva un provvedimento di misura cautelare in carcere emesso dal tribunale di Taranto lo scorso settembre, è stato tratto in arresto.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)