0 [post-views]view 13 mins
Corriere di Taranto
apertura1 24 Apr 2019
Il vicepremier Di Maio: "Mai pensato di chiudere l'Ilva. Il percorso del CIS va migliorato e velocizzato". Gli interventi dei vari ministri

Un’ampia ‘zona rossa‘ off limits per i non accreditati intorno alla Prefettura di Taranto, ha ‘protetto’ il Tavolo permanente per il Contratto istituzionale di sviluppo (Cis) di Taranto, sotto la presidenza del vice premier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio. Presenti anche i ministri dell’Ambiente Sergio Costa, del Sud Barbara Lezzi, della Sanità Giulia Grillo e dei Beni Culturali Alberto Bonisoli.

Sono qui per dire che ieri in consiglio dei ministri abbiano abolito l’immunità penale che permetteva ai vertici di Ilva di potere godere di alcune esimenti legate a reati ambientali e legate ad alcuni reati odiosi che hanno fatto tanto male ai cittadini di Taranto“, ha detto il vicepremier Luigi Di Maio arrivando in mattinata prima di prendere parte alla riunione. “Non è una vittoria del governo – ha aggiunto Di Maio – ma è una vittoria dei tarantini. So benissimo che i tarantini discendono dagli spartani…

Condividi:
0 [post-views]view 15 mins
Corriere di Taranto
Il punto della situaazione su tutti gli interventi in corso di svolgimento e quelli che devono ancora partire

Al di là delle tante parole odierne, fattivamente, a che punto è l’attuazione degli interventi funzionali a risolvere le situazione di criticità ambientale, socio-economica e di riqualificazione urbana, riguardante la città e l’area di Taranto? E’ bene ricordare infatti che l’ultima riunione era datata 9 aprile 2018, presieduto dall’allora ministro per la Coesione territoriale, Claudio De Vincenti, che in quell’occasione fu molto chiaro: “Qualsiasi governo si formerà è tenuto a portare avanti il contratto: se dovesse frenare, si prenderebbe una grave responsabilità nei confronti della città“. Da allora è appunto passato oltre  un anno e lascia perplessi lo stupore

Condividi:

ALTRE

NEWS

CIS, Corbelli: “Taranto può candidarsi a capitale del Mediterraneo”
Di
“Taranto ha tutte le caratteristiche per candidarsi ad essere capitale del Mediterraneo. Può essere la porta di sviluppo sul Mar
ArcelorMittal Italia, incendio nel reparto decatreno
Di
Nel reparto Der 1 (Decatreno) dello stabilimento ArcelorMittal (ex Ilva) di Taranto ha preso fuoco il vano cabina di “un

TRIBUNALE DI FIRENZE – FALLIMENTO N. 66/2018

Giudice Delegato Dott.ssa Rosa Selvarolo – Curatore Dott. Daniele Bonucci

AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

Il giorno 16 Luglio 2019 alle ore 10,00, davanti al notaio Daniele Muritano, nel suo studio in Empoli, Piazza Guido Guerra n. 8, avrà luogo la vendita con offerta irrevocabile e eventuale gara tra gli offerenti del bene immobile di seguito descritto secondo le modalità di cui al presente avviso.

DESCRIZIONE DEI BENI

LOTTO 1

Piena proprietà di un immobile sito in Taranto, località San Vito, Via Lucci Marini n. 7, erroneamente indicato come civico 1 e più precisame…

(continua la lettura)

FLASH

CRONACA

La storia ha quasi dell’incredibile. Ma in realtà non è altro che la conseguenza dei progressi realizzati nel campo della neurochirurgia. E tutto accade all’Ospedale ‘Ss. Annunziata’ di Taranto. Una giovane ragazza di 23 anni, violinista, affetta da neoplasia cerebrale
Desk / Apr 24

SPETTACOLI

& CULTURA

Porteranno in tour brani di Strauss, Mozart e Rossini. Diciannove musicisti che eseguiranno le composizioni dei grandi maestri della storia della musica, incantando il pubblico durante i live. Ed ora il passo internazionale, partendo dalla provincia di Taranto
Desk / Apr 24

SPORT

Danilo Coppola, rappresentante dell’Aic, l’associazione italiana calciatori, ha incontrato allo “Iacovone” i giocatori del Taranto. L’argomento è stato ovviamente l’aggressione subita a Picerno dai tre giocatori rossoblù, Favetta, Croce e Manzo, nell’intervallo del match di giovedì scorso. Nel silenzio dello spogliatoio e alla sola presenza dei calciatori, il rappresentante Aic ha manifestato la solidarietà dell’associazione illustrando le azioni da intraprendere nell’immediato futuro. Qualche ora dopo i calciatori del Taranto hanno dato in pasto alla stampa,
Desk / Apr 23

GREEN

& JOB

L’immunità penale per i commissari straordinari di Ilva in Amministrazione Straordinaria e i ‘futuri acquirenti‘ (che all’epoca dell’emanazione del decreto ancora non si conoscevano), è una delle tante vicende riguardanti il siderurgico su cui da sempre si continua a fare molta confusione. Una norma che spesso è stata usata come strumento elettorale o di massa da molte associazioni locali, che inconsciamente o meno hanno lasciato passare il messaggio, del tutto sbagliato, che l’immunità penale coprisse
Leone / Apr 24

OLTRE

LE CHERADI

0 [post-views]view 5 mins
Corriere di Taranto
Inizialmente il suo libro 'Il Milione' fu considerato frutto della sua fantasia

Dell’esistenza di un itinerario terrestre dall’Europa conosciuta verso l’oriente estremo si venne a conoscenza nel 1300 quando venne pubblicato in lingua francese antico il manoscritto “Il Milione”. Scritto da Rustichello da Pisa nella parte più antica di palazzo San Giorgio, detto anche palazzo del mare perchè originariamente era vicino alle banchine del porto antico di Genova, fu sede del governo della città poi di prigione, dove Marco Polo veneziano, catturato dai genovesi dopo la battaglia della Curzola, dettò le sue avventure di viaggio in Asia, creduto per molto tempo un racconto frutto della sua fantasia.
Un libro sicuramente letto in seguito dal grande navigatore genovese Cristoforo Colombo, il quale fece una considerazione: se la terra è rotonda, navigando verso occidente si arriverebbe nelle terre dell’estremo oriente, un intuizione logica, come quella della famiglia Polo quando lesse la relazione di viaggio del frate umbro, Giovanni Pian del Carpine. Marco Polo  era figlio di Niccolò Polo, un grande commerciante, che nel 1260 partì con il fratello Matteo per recarsi all’interno dell’Impero Mongolo di Gengis Khan, portando un sacco di pietre preziose per i commerci. Dopo un viaggio pieno di imprevisti, i fratelli Polo arrivarono alla corte del signore dei Tartari e imperatore della Cina: Kublai Kan.

Finalmente nel 1271 Marco Polo partì per l’Oriente con Niccolò e Matteo. Prima tappa fu Acri, in Terrasanta. Da qui comincia il suo viaggio nelle steppe asiatiche incontrando mercanti turchi, passando…

Condividi:

SPORT

Calcio a 5, Italcave: ultimi 3 turni in 6 giorni
Di
Tre giorni marchiati di rosso sul calendario, altrettante partite da disputare per chiudere la regular season. L’Italcave Real Statte giocherà
La gara podistica “Taranto nel cuore” domenica giunge alla decima edizione
Di
E’ stata presentata “Taranto nel cuore”, manifestazione podistica giunta alla 10 edizione che si terrà domenica 28 aprile; si tratta

Articoli

INTERESSANTI

Grottaglie: nelle Cave di Fantiano la “Notte Dei Briganti”
Giovedì 25 aprile, nel suggestivo scenario delle Cave di Fantiano, tornerà la “Notte Dei Briganti”
Corriere di Taranto
‘Yachting Day’: un evento per tutti
Dopo il Pasquetta Primavera Festival dello Yachting Club gli organizzatori e la proprietà dello Yachting
Corriere di Taranto

PHOTOGALLERY

PIANETA SCUOLA

L'AVVOCATO CONSIGLIA

AFFARI E FINANZA

La Redazione

Marcello Di Noi

Francesco Riondino

Gianmario Leone

Maddalena Orlando

Franco Guarino

Angelo Diofano

Alessandro Greco

Emanuele Spataro

Condividi: