Il Comune ripristina la passeggiata del Lungomare

Posted on agosto 10, 2018, 10:36 am
3 mins

Mantenuto l’impegno preso negli scorsi mesi, sono prossimi al termine i lavori per il ripristino dell’illuminazione pubblica e per la sistemazione del verde presso l’area sottostante il noto e bellissimo Lungomare di Taranto “Vittorio Emanuele III”, che costeggia il Mar Grande, dal Ponte Girevole a Piazza Ebalia. Lo afferma una nota di Palazzo di città, ma da tempo si conosceva l’intervento che il Comune stava effettuando per ripristinare questa splendida e importante parte della città, come noi stessi qui abbiamo spesso segnalato.

“Uno spazio restituito alla legalità e alla convivenza civile – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici, Massimiliano Motoleseper il rispristino del quale abbiamo lavorato a ritmi serrati per porre rimedio agli atti di vandalismo ed all’incuria che lo avevano reso impraticabile”.

Per molti anni la passeggiata, con una lunghezza di due kilometri circa, ha vissuto un totale degrado per le situazioni illecite che hanno prolungato i tempi per il recupero della zona. Dopo l’incontro con il Prefetto di Taranto, si è giunti all’installazione di un sistema di vigilanza per monitorare costantemente l’area, affinché i lavori pubblici potessero realizzarsi.
Come promesso, nel mese di agosto è prevista la consegna dei lavori. I tempi per una completa pulizia potrebbero essere più lunghi, per la mancata possibilità negli anni di una manutenzione igienica.

In occasione della riapertura alla cittadinanza, la passeggiata (inizialmente prevista per il giorno 14 agosto ma slittata per motivi operativi alle ore 20 del 23 agosto) sarà animata da artisti di strada e street band. Le guide di Assoguide inoltre accompagneranno i visitatori alla scoperta delle curiosità e della storia dell’area dal punto di vista Architettonico-Urbanistico e naturalistico-botanico.

“Il lavoro svolto dai colleghi dei lavori pubblici e dell’ambiente – dichiara il vicesindaco Valentina Tilgher, assessore allo Sviluppo Economico, Marketing Territoriale e Risorse del Mare – è stato eccezionale per impegno e tempi di realizzazione. Restituiamo a Taranto un pezzo del suo patrimonio, con l’auspicio che la cittadinanza ne apprezzi e ne preservi la bellezza. Per completare la riqualificazione dell’area e contrastare la situazione di abusivismo presente su viale Virgilio stiamo predisponendo, in stretta collaborazione con con la Soprintendenza delle Province di Brindisi, Lecce e Taranto, un progetto complessivo che prevederà l’installazione di attività turistiche ed economiche sia a livello mare (pontile Rota e Ex Circolo velico Ilva) che al piano strada, dove verranno individuate almeno 2 aree per l’installazione di Bar/Chioschi, che dovranno essere realizzate secondo le specifiche architettoniche, rendendone armonioso l’inserimento nel contesto paesaggistico. Tale intervento consentirà di rivitalizzare l’area e di dotarla dei servizi attrattivi e contrastare, anche tramite il controllo sociale, le situazioni di illegalità”.

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)