CONDIVIDI
TOP AD

Le aziende del Primitivo di Manduria fanno squadra e si danno appuntamento per la prima volta a Roma. ‘Rosso Mediterraneo’, questo il titolo dell’evento romano dedicato alla Doc della Puglia. L’evento, promosso dal Consorzio di tutela del Primitivo di Manduria e organizzato dall’associazione GnamGlam, si svolgerà domenica 21 gennaio, nella Capitale, presso l’Hotel Savoy, in via Ludovisi. Diverse le aziende vitivinicole provenienti dalle province di Taranto e Brindisi pronte a presentare le loro ‘perle’ enologiche a pubblico selezionato e competente. Dalle 15 alle 16,30, l’appuntamento con il Primitivo di Manduria sarà riservato agli operatori del settore e alla stampa specializzata.

Dopo il saluto del presidente del Consorzio di tutela del Primitivo di Manduria, Roberto Erario, dalle 17 alle 18,30, sarà la volta della degustazione guidata ‘Conoscere il Primitivo di Manduria’, dedicata alle tre anime della grande Doc pugliese: Primitivo di Manduria Dop, Primitivo di Manduria Dolce Naturale Docg e Primitivo di Manduria Dop Riserva. Infine, dalle 16,30 alle 22,30, le porte si apriranno al pubblico enoapassionato. I visitatori potranno così, presso i banchi d’assaggio, conoscere le diverse aziende con le loro etichette di Primitivo di Manduria abbinate a prodotti gastronomici. Un grande evento a Roma, dunque, per raccontare il Primitivo di Manduria, un viaggio in un territorio vitivinicolo – che abbraccia Taranto e Brindisi, per un totale di 3.140 ettari di vigneti tra terra e mare – dove il vino sembra assimilarne la cultura e incorporarne i profumi e i sapori.

CONDIVIDI
Redazione
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO