CONDIVIDI
TOP AD

E’ partita adesso la convocazione per il tavolo su Taranto che si terrà il 20 dicembre. Nei giorni immediatamente successivi sono previsti i tavoli negoziali” con i sindacati. Lo ha annunciato poco fa il ministro per lo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, prima di entrare a un convegno a Roma in merito al tavolo sull’Ilva nella città pugliese, a margine da un evento organizzato da ‘Il Foglio’. Analisi del piano ambientale; condivisione del cronoprogramma della copertura anticipata dei parchi minerari; gestione e valutazione del danno sanitario; gestione delle attività del fondo sociale per Taranto; provvedimenti per l’indotto; condivisione del piano di bonifiche; istituzione di un centro di ricerca e sviluppo sull’acciaio e tecnologie carbon free: questi i punti all’ordine del giorno del tavolo per Taranto convocato da Calenda al Mise il 20 dicembre alle 11. In considerazione dei temi all’ordine del giorno, si legge nella convocazione, oltre a Calenda, saranno presenti alla riunione i ministri Lorenzin, Galletti e De Vincenti, oltre al viceministro del Mise Bellanova.

(leggi le notizie sull’Ilva http://www.corriereditaranto.it/?s=ilva)

CONDIVIDI
Redazione

Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO