CONDIVIDI
TOP AD

Questa mattina, i carabinieri di Laterza, in esecuzione dell’ordinanza di espiazione pena, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Taranto, hanno arrestato un 20enne del posto, in quanto condannato alla pena residua di 7 mesi e 12 giorni di reclusione, perché riconosciuto colpevole di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio commesso a Ginosa nel 2006.
L’arrestato è stato sottoposto alla detenzione domiciliare nella propria abitazione.

CONDIVIDI
redazioneonline

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO