CONDIVIDI
TOP AD

Incendiata la sede del patronato del candidato Michele Patano della lista Progetto in Comune.
E’ stato dato alle fiamme  il  Caf Labor di Corso Piemonte.  Pile di documenti date alle fiamme. Non si conosce il movente, “non ci si azzarda neanche ad immaginarlo,  quello subito dal nostro candidato
Michele Patano è un atto vile. Pile e pile di documenti, di diritti di cittadini sono stati bruciati”, dicono a Progetto in Comune.
Sono state ritrovate mura e arredo inceneriti.  Con certezza si può dire che i malfattori siano  entrati nelle  prime ore del pomeriggio dall’atrio del locale.

Nel primo controllo risulta che sia  stata rinvenuta una bottiglia di plastica che conteneva sicuramente  benzina, visto il forte odore.
“Michele Patano titolare del Caf presta la sua attività in modo egregia, tanti sono i cittadini a lui riconoscenti – sostengono ancora, dichiarando solidarietà al candidato -. La sua propensione verso l’altro la si riconosce anche nella sua proficua attività politica candidato alle  amministrative del prossimo 11 giugno con la Lista Progetto in Comune a sostegno di Baldassari sindaco”.

CONDIVIDI
redazioneonline
Per comunicati stampa o proposte redazione@corriereditaranto.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO