CONDIVIDI

Per l’unica tappa pugliese del tour italiano dei Coffee Or Not, duo alt-pop da Bruxelles, mercoledì 18 gennaio, si esibiranno al BEBOP di Taranto.

 

I ‘Coffee or Not’ tornano in Italia con un tour di concerti curato da Rocketta Booking. La band alt-pop di Bruxelles, che ha pubblicato il suo quarto disco a inizio 2016, è impegnata in un tour europeo iniziato lo scorso settembre e che, dopo la tappa italiana tra gennaio e febbraio 2017, proseguirà in Germania, Francia, Spagna e Portogallo.

La musica dei Coffee or Not, ipnotica e progressiva, alterna e somma loop introspettivi a esplosioni di batteria o onde eteree a grida, con l’obiettivo di arrivare alla pancia di chi ascolta. Sul palco, Soho Grant (tastiera, voce, batteria) e Renaud Versteegen (batteria, chitarra elettrica, loops, voce) offrono concerti accattivanti, dinamici e pieni di energia, che portano il pubblico in altri luoghi.

Coffee or not è il progetto polistrumentista dei belgi Soho Grant (tastiera, voce, batteria) e Renaud Versteegen (batteria, chitarra elettrica, loops, voce), che propongono un sound, nel solco dell’alt-pop elettronica, in cui le armonie hanno un’importanza centrale. La loro musica è spesso descritta come ipnotica e progressiva, alternando e sommando loop introspettivi a esplosioni di batteria o onde eteree a grida, con l’obiettivo di arrivare alla pancia di chi ascolta.

Dopo l’esordio con “Not alone in your mind” (2010) e i successivi “Ghost! (2012) e “SoRe” (2014), i Coffee or Not hanno pubblicato il loro quarto album, “Everything is falling down”, a febbraio 2016 e da allora sono in tour in tutta Europa.

VIAComunicato stampa
CONDIVIDI
Redazione
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: redazione@corriereditaranto.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO