Magna Grecia Awards, nell’aura di Madre Teresa di Calcutta

Posted on marzo 15, 2016, 7:40 pm
5 mins

Un premio di alto profilo morale, quello che contraddistingue il “Magna Grecia Awards”.

Per la sua XIX edizione si rifà ai principi di Madre Teresa di Calcutta e di una sua massima: “Non vivere mai senza vita”. Un riferimento che è un inno alla valorizzazione di chi si impegna nel sociale e a coloro che si vedono calpestati i diritti.

La serata, che avrà come ribalta il cinema Spataro di Massafra il 18 marzo alle ore 20.30, è stata immaginata come il luogo in cui rappresentare le storie delle donne e degli uomini che riceveranno i premi, ma seguendo il filo del racconto, narrato come in una sorta di diretta radiofonica condotta dalla scrittrice Catena Fiorello e dallo scrittore Fabio Salvatore, con l’accompagnamento musicale di Emiliano Fantuzzi. La conduzione istituzionale, invece, è affidata a Marco Quintano.

“Un riconoscimento che rinvia alla bellezza dell’anima e della mente, ispirandosi alla Magna Grecia e che quest’anno premia undici protagonisti: l’attrice Francesca Cavallin (premio Skenè); la scrittrice Daria Colombo (Menzione Livio Andronico); la conduttrice radiotelevisiva Valentina Correani (premio Orfeo); Remon Karam (Menzione Cultura Vitae “Città di Palagianello”) per la sua una storia di coraggio e integrazione raccontata nel romanzo di Francesca Barra “Il mare nasconde le stelle”; la cantante Petra Magoni e il musicista Ferruccio Spinetti per il progetto Musica Nuda (Menzione “Giovanni Paisiello”); il ricercatore Giuseppe Notarstefano (Menzione Terra “Banca di Credito Cooperativo di Massafra”), il giornalista e conduttore di “Mattino 5” Federico Novella (Premio Koinè); il cantautore e vincitore dell’ultima edizione di X Factor Giò Sada (Menzione Cube), il giornalista e scrittore Andrea Scanzi (premio Agorà), l’attore Giovanni Scifoni (premio “Talia”).

Il premio “Eccellenza Franco Salvatore” sarà conferito alla giornalista Federica Angeli, cronista di nera e di giudiziaria del quotidiano La Repubblica, dal 17 luglio 2013 costretta a vivere sotto scorta per aver scelto di raccontare “Mafia Capitale”.

La XIX edizione del Magna Grecia Awards è dedicata alla memoria della giornalista Maria Grazia Capulli, già vincitrice del Premio per l’informazione nel 2003, professionista sensibile, attenta al mondo della cultura, ai temi del disagio e degli ultimi. Proprio per il Tg2 aveva ideato la rubrica ‘Tutto il bello che c’è’, progetto editoriale dedicato alle storie positive e di speranza.

Il Riconoscimento ospita il magistrato Nicola Gratteri, il prete anticamorra Don Aniello Manganiello, il direttore di Videonews il giornalista Claudio Brachino, la giornalista e scrittrice Francesca Barra, in libreria con il romanzo “Il mare nasconde le stelle” (Garzanti), la scrittrice, saggista e attivista Barbara Benedettelli, il CT della Nazionale di Ciclismo Davide Cassani.

Al termine della cerimonia di premiazione, la consueta Cena di Gala per gli ospiti e i premiati presso il Palazzo Ducale di Casa Isabella, con i sapori tipici pugliesi interpretati dallo Chef Nicola Limitone.

Il “Magna Grecia Awards”, ideato e fondato da Fabio Salvatore, quest’anno si avvale del Comitato Scientifico, presieduto dal Prof. Angelo Romeo, docente di Sociologia, ricercatore, massmediologo, con l’obiettivo di sperimentare i nuovi linguaggi della comunicazione nell’era digitale, applicati alla promozione della cultura classica.

Partner solidale dell’evento è la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica – Onlus (FFC), che promuove, seleziona e finanzia progetti avanzati di ricerca per migliorare la durata, la qualità di vita dei malati e sconfiggere definitivamente la fibrosi cistica.

Promosso e sostenuto dal Comune di Massafra, Assessorato alla Cultura, il premio si svolge sotto l’Alto Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Teatro Pubblico Pugliese, della Regione Puglia, della Provincia di Taranto, della Città di Palagianello, il cui Castello Stella Caracciolo è sede istituzionale del MGA. Partner Ufficiale è Cube Comunicazione. Media Partner Etica Comunicazione. Main Partner dell’evento “Casa Isabella”.

Si accede per invito.”

Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)